Cristina Molfetta

E’ un’antropologa culturale che si è impegnata per quasi 15 anni nella Cooperazione Internazionale, in situazioni di conflitto e campi profughi, provando ogni volta a lavorare solo con le persone del posto (Ex – Jugoslavia, Centro America, Aree tribali al confine tra il Pakistane l’Afganistan, nel Darfour in Sudan e nel Kurdistan nel Nord Iraq) soggiornando in ogni posto 4/5 anni e non rinunciando a ritagliarsi anche uno spazio di ricerca e formazione costante.  Continua a leggere