#escapes2018 – Cfp sezione 1

logo escapesV Conferenza Escapes – #escapes2018
RAGION DI STATO, RAGIONI UMANITARIE
Genealogie e prospettive del sistema d’asilo
Milano, Università degli Studi, 28 e 29 Giugno 2018

Call for papers sezione tematica 1

Titolari di protezione internazionale, umanitaria e “diniegati”:
quali forme di inclusione e esclusione nel lungo periodo?

Coordinamento: Emanuela dal Zotto, Chiara Marchetti
emanuela.dalzotto@unipv.it, chiara.marchetti@unimi.it

Continua a leggere

Escapes 2017 call for presentations – panel 8

Quarta conferenza annuale di ESCAPES

Ripensare le migrazioni forzate
Teorie, prassi, linguaggi e rappresentazioni

Parma, 8 – 9 giugno 2017


Le nuove forme di accoglienza e integrazione dal basso per richiedenti e titolari di protezione internazionale in Italia e in Europa

Proponente: Roberto Guaglianone (Consorzio Communitas)
Continua a leggere

Escapes 2016 call for presentations – panel 10

Terza conferenza annuale di ESCAPES

Europa e migrazioni forzate
Quale futuro per le politiche europee?
Quali forme e pratiche di resistenza?

Bari, 23-24 giugno 2016

È aperta la call for presentations per intervenire in uno dei panels che si terranno in occasione della terza Conferenza annuale di Escapes.

10) Violenza di genere e migrazioni forzate

Proponente: Romina Amicolo (avvocato, Dottore di Ricerca in Arte e Tecnica della Giurisprudenza – Ermeneutica dei Diritti Umani, Coordinatrice del Centro Antiviolenza Ambito Territoriale e Sociale A02 della Regione Campania) Continua a leggere

Escapes 2016 call for presentations – panel 9

Terza conferenza annuale di ESCAPES

Europa e migrazioni forzate
Quale futuro per le politiche europee?
Quali forme e pratiche di resistenza?

Bari, 23-24 giugno 2016

È aperta la call for presentations per intervenire in uno dei panels che si terranno in occasione della terza Conferenza annuale di Escapes.

9) Vittime di tratta / richiedenti asilo: una crisi nella crisi dei rifugiati

Proponente: Giorgia Serughetti (Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Università degli Studi di Milano-Bicocca) Continua a leggere

Escapes 2016 call for presentations – panel 5

Terza conferenza annuale di ESCAPES

Europa e migrazioni forzate
Quale futuro per le politiche europee?
Quali forme e pratiche di resistenza?

Bari, 23-24 giugno 2016

È aperta la call for presentations per intervenire in uno dei panels che si terranno in occasione della terza Conferenza annuale di Escapes.

5) Il sistema europeo comune di asilo alla prova dei diritti umani

Proponente: Adele Del Guercio (Ricercatrice di Diritto internazionale, Università degli Studi di Napoli L’Orientale) Continua a leggere

Panel 5 – Il «principio di effettività» nella protezione internazionale. Profili di teoria e pratica del diritto per una ricostruzione storica e una riflessione critica sul sistema d’asilo

Proponente: Romina Amicolo, PhD in Filosofia del Diritto, Avvocato ASGI, Laboratorio Escapes

L’effettività è il principio che informa la disciplina giuridica della protezione internazionale, e il criterio che ispira non solo la produzione normativa sia internazionale che comunitaria, ma anche e soprattutto la “pratica giurisprudenziale”, informata alla tutela dei diritti fondamentali.

L’obiettivo del panel è promuovere una riflessione critica sulle concrete modalità di funzionamento della tutela internazionale, in una ottica garantista, con la finalità di evidenziare lacune nel sistema non solo dell’accoglienza, ma anche e soprattutto dell’integrazione, a seguito del riconoscimento dello status di rifugiato e/o beneficiario della protezione internazionale. Il panel si caratterizza per un approccio interdisciplinare, all’interno di una prospettiva giuridica, che spazia dalla storia e filosofia del diritto e dell’ermeneutica dei diritti umani, fino ad arrivare ad una analisi concreta dell’applicazione del principio di effettività nelle aule dei Tribunali, sia Italiani, sia Europei. Non si può concretamente pensare di migliorare la normativa e creare una legislazione unitaria e sistematica italiana, sul diritto d’asilo, senza prima evidenziare in modi sistematico e scientifico le carenze di un sistema d’asilo, che si concretano, in termini giuridici, in una violazione del principio di effettività.

Il panel si propone di sviluppare i seguenti profili:

– Profilo di storia del diritto: ricostruzione, sotto il profilo normativo e giurisprudenziale, con particolare attenzione alla gerarchia delle fonti e al modificarsi del quadro geo-politico e politico-istituzionale nazionale, europeo ed internazionale, della trasformazione del principio di effettività  nella protezione internazionale.

– Profilo di filosofia e teoria del diritto: In questa seconda sezione si considera la matrice filosofica del principio di effettività e le trasformazioni che questa “categoria filosofica” ha subito nel campo della protezione internazionale, per effetto di un rapporto di contaminazione reciproca con l’ermeneutica dei Diritti Umani. In questa sezione si sollecita un confronto tra i differenti approcci di teoria del diritto nell’esame della tematica più generale della protezione internazionale e per contribuire a chiarire quali possano essere oggi le opzioni filosofiche possibili alla base di una legge organica sul diritto d’asilo.

– Profilo di “pratica del diritto”: Questo profilo è attento soprattutto ad un esame dei casi giurisprudenziali, nazionali e comunitari, che hanno segnato in modo decisivo l’interpretazione del principio di effettività. In che misura la giurisprudenza e quindi la tecnica dell’applicazione del diritto ha inciso e può ancora incidere sull’arte della produzione normativa? Quali sono alla luce dell’art. 10 Costituzione Italiana, interpretato sulla base della Giurisprudenza della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione, i principi che devono o dovrebbero informare la tanta attesa legge organica italiana sul Diritto d’Asilo?

In sede di invio dell’abstract i partecipanti dovranno indicare il profilo di afferenza. Si può partecipare sia attraverso la presentazione di casi giurisprudenziali e di tematiche che sono sorte in sede applicativa, destando interesse e perplessità; sia attraverso concrete proposte di modifica e/o integrazione del quadro normativo italiano, suscettibili di trasformarsi in mozioni da sottoporre all’attenzione delle competenti Istituzioni Nazionali e Comunitarie; sia di presentazioni di riflessione filosofica e/o ricostruzione storica.

Vai alla pagina della call

Call for presentations

logo_escapesIn occasione della Conferenza annuale di Escapes che si terrà nei giorni 11 e 12 giugno 2015 verranno proposti i seguenti panels in diverse sessioni parallele.

È aperta la call for presentations per intervenire in uno dei seguenti panels.
Le proposte vanno fatte pervenire alla mail di Escapes migrazioniforzate@unimi.it, con oggetto “COGNOME_PANEL N. X” entro e non oltre l’11 maggio 2015.
La proposta non deve superare le 1.000 parole e va accompagnata da una breve nota biografica del/i proponente/i.

Ciascun panel sarà organizzato con un’introduzione del/dei proponente/i, seguita da presentazioni della durata massima di 15 minuti (massimo 4/5), per dare modo di sviluppare la discussione tra i relatori e i partecipanti.
La lingua di lavoro dei panel sarà l’italiano (solo per il panel 3 si valuterà la scelta lingua sulla base delle proposte di presentazione accettate).

[scarica qui l’elenco dei panel]

1) Il confine umanitario

Proponenti:
Paolo Cuttitta, VU University Amsterdam, Laboratorio Escapes;
Glenda Garelli, University of Illinois-Chicago;
Alessandra Sciurba, Università di Palermo;
Martina Tazzioli, Queen Mary University, London

2) Nuovi crocevia per i richiedenti asilo lungo i confini terrestri italiani. Realtà locali, dinamiche multi-scalari

Proponente:
Giulia Scalettaris, PhD, Università di Lille, Laboratorio Escapes

3) Il reinsediamento e altri regimi di ammissione in Europa: tra politiche attuali e possibilità future

Proponenti:
Milena Belloni, Dottoranda in Sociologia e Ricerca Sociale, Università di Trento, Laboratorio Escapes;
Emanuela Paoletti, Research Associate presso il Refugee Studies Center, Oxford University

4) Mobilità delle persone e accesso all’Europa

Proponente:
Adele Del Guercio, Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Laboratorio Escapes

5) Il «principio di effettività» nella protezione internazionale. Profili di  teoria e pratica del diritto per una ricostruzione storica e una riflessione critica  sul  sistema d’asilo

Proponente:
Romina Amicolo, PhD in Filosofia del Diritto, Avvocato ASGI, Laboratorio Escapes

6) Emergenza senza fine o fine dell’emergenza? Quali prospettive per l’accoglienza in Italia

Proponente:
Associazione Asilo in Europa, Laboratorio Escapes

7) Sistemi di accoglienza e migrazioni forzate. Riflessività e ruolo degli operatori sociali

Proponenti:
Davide Biffi, Laboratorio Escapes;
Chiara Tasinazzo, Laboratorio Escapes

8) Il sistema di accoglienza riservato ai Minori Stranieri non Accompagnati che transitano o si fermano in Italia. Un analisi critica del modello italiano di “governance multilivello”

Proponenti:
Enza Roberta Petrillo, Post-doc Researcher in Political and Social Science, Università Sapienza di Roma, Dipartimento Memotef/Centro di Ricerca EuroSapienza, Laboratorio Escapes;
Elena Ambrosetti, Assistant Professor in Demography, Università Sapienza di Roma, Dipartimento Memotef

9) Matrimoni e parentele nelle migrazioni forzate

Proponente:
Francesca Declich, Professore Associato in etnologia e antropologia socio-culturale presso l’Università di Urbino, Laboratorio Escapes

10) Abitare i luoghi dell’emergenza. Un dialogo interdisciplinare sugli spazi del rifugio

Proponenti:
Eleonora Riva, Università degli Studi di Milano, Laboratorio Escapes;
Nicola Rainisio, Università degli Studi di Milano, Laboratorio Escapes

11) Dentro/Fuori le istituzioni: contributi etnografici sulle zone d’ombra del sistema d’accoglienza in Italia

Proponenti:
Elena Fontanari, Università degli Studi di Milano, Laboratorio Escapes;
Giulia Borri, BGSS – Humboldt University of Berlin, Laboratorio Escapes

La conferenza è organizzata da “Escapes. Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate”, in collaborazione con Università degli Studi di Milano – Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche e Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali – e Università degli Studi di Milano-Bicocca – Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione.

Dettagli ulteriori relativi all’organizzazione verranno forniti nel mese di maggio attraverso il sito www.escapes.unimi.it

Comitato organizzatore: Luca Ciabarri, Emanuela Dal Zotto, Elena Fontanari, Chiara Marchetti, Barbara Pinelli