Irene Fassini

Laureata in sociologia del diritto con una tesi dal titolo “Il burqa tra significato culturale e percezione sociale”, è attualmente dottoranda presso l’Università degli Studi di Milano con un progetto intitolato “Agency, autonomia e diritti delle donne rifugiate in Italia e nel Regno Unito”.

Ha svolto la pratica forense in diritto dell’immigrazione, occupandosi in particolare di protezione internazionale, e ha frequentato il Corso di perfezionamento in Gestione dell’Immigrazione presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano.
Ha lavorato come operatrice nell’ambito di un progetto di sportello legale itinerante per stranieri ed è attualmente volontaria dello sportello legale – Sos espulsioni dell’associazione Naga .
Dal 2014 è socia di ASMiRA (Associazione per gli Studi sulle Migrazioni, il Rifugio e l’Apolidia).