Giovanna Santanera

Giovanna Santanera è laureata in Antropologia culturale ed Etnologia all’Università di Torino con una tesi sul consumo mediatico (in particolare, Nollywood) fra gli immigrati nigeriani a Torino.

Attualmente sta completando un dottorato in antropologia all’Università di Milano Bicocca e all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi con la tesi in co-tutela “Douala si mette in scena. Nuove esperienze video in Camerun”. Parallelamente per una cooperativa lavora come operatrice sociale presso un centro di accoglienza per richiedenti asilo politico e sta progettando una ricerca sulla produzione e sul consumo culturale fra i richiedenti asilo politico di origine africana (in particolare, Camerun) a Torino.

I suoi interessi di ricerca includono l’antropologia dei media, l’antropologia estetica, l’antropologia urbana, le migrazioni forzate, l’arte e la cultura popolare africana.

Pubblicazioni:

2015Lagos calling: Nollywood e la reinvenzione del cinema in Nigeria Roma: Aracne (co-curatore con Alessandro Jedlowski).
2015 – “Report on the international workshop Featuring Africa: Exploring the plurality of African digital film cultures”. Journal of African Cinemas 7.1 (con Alessandro Jedlowski).
2014 – “Afro-modernità in polvere. Esperienze video da Lagos a Douala.”
Quaderni del Premio «Giorgio Rota» 2. Torino: Centro Einaudi. In corso di ri-pubblicazione (versione estesa) in Camera etnografica: culture visive, cinema e antropologia. Ivan Bargna (a cura di). Sesto San Giovanni: Mimesis.
2013 – “Consuming Nollywood in Turin, Italy.” Global Nollywood: The transnational dimensions of an African video film industry. Matthias Krings e Onookome Okome (a cura di). Bloomington & Indianapolis: Indiana University Press (trad. italiana: 2015 – “Guardare Nollywood a Torino”. Lagos calling: Nollywood e la reinvenzione del cinema in Nigeria)
2012 – “Media globalization, African popular culture and the history from below: Nigerian video films.” The third wave of historical scholarship on Nigeria. Saheed Aderinto e Paul Osifodunrin (a cura di). New Castle upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing (con Paul Ugor).