Escapes 2017 call for presentations – panel 28

Quarta conferenza annuale di ESCAPES

Ripensare le migrazioni forzate
Teorie, prassi, linguaggi e rappresentazioni

Parma, 8 – 9 giugno 2017


La filosofia sociale di fronte alla questione dei rifugiati

Proponente: Italo Testa (Filosofia Teoretica, teoria critica, e filosofia Sociale, Università di Parma)

Il panel intende affrontare la questione dei migranti forzati e dei rifugiati in una prospettiva di filosofia sociale e filosofia politica, in particolare per quanto riguarda l’intreccio tra immigrazione, diritti umani, sovranità politica, cittadinanza democratica e cosmopolitismo. Il panel, organizzato in collaborazione con la rivista “La società degli individui. Quadrimestrale di filosofia e teoria sociale”, prevede la presentazione di max 4 paper scientifici.

Si accettano proposte di comunicazioni in relazione alle seguenti questioni, anche se non esclusivamente:

  • E’ moralmente e/o politicamente legittimo distinguere tra migranti economici e rifugiati? Quali sono i limiti morali, etici, e/o politici, se vi sono, nelle strategie di ammissione e integrazione entro gli stati nazionali?
  • In che misura la questione dei migranti e dei rifugiati rimette in discussione le basi morali e politiche della democrazia nazionale e può contribuire al suo ripensamento in senso sovranazionale e cosmopolitico?
  • La soggettività dei migranti e dei rifugiati può condurci a ripensare la natura dell’agency politica e dei processi di soggettivazione e riconoscimento reciproco che la costituiscono, in particolare per quanto riguarda il nesso tra dipendenza, autonomia, e vulnerabilità? Sono identificabili nuove patologie sociali connesse specificamente a tali processi?
  • Quali sono le più tipiche strategie argomentative, e fallacie logiche, del discorso pubblico intorno alla questione dei migranti e dei rifugiati?

Vai alla pagina della conferenza
Vai alla call for presentations
Call for presentations.pdf
Torna su