Antropologia delle Migrazioni 2018/19

Edizione 2018/2019 del
Corso di Perfezionamento in Antropologia delle Migrazioni
dell’Università Milano Bicocca

Il corso ha una durata di 92 ore e consente l’acquisizione di 12 CFU. Per accedere a un Corso di perfezionamento è richiesto un titolo di studio di livello universitario. La laurea di I livello costituisce titolo di accesso. E’ possibile iscriversi come uditore. La procedura di ammissione prevede un colloquio motivazionale.

Le lezioni si terranno il giovedì e il sabato da aprile a luglio 2019 presso l’Università Milano Bicocca e presso CIAC Onlus di Parma (per il seminario tematico). Nel corpo docente ci sono anche Barbara Pinelli, Antonio M. Morone, Luca Ciabarri, Chiara Marchetti e CIAC Onlus.

Contenuti del corso

  • Genealogie e prospettive sulle migrazioni contemporanee: un percorso antropologico
  • Prigionie, deportazioni e trattati internazionali: il caso della Libia
  • Culture della migrazione: il caso del West Africa
  • Flussi via mare e Corno d’Africa
  • Antropologia e Medio Oriente
  • Tratta, debito e sfruttamento. Uno sguardo sulla Nigeria
  • Narrare corpi e malattie. Antropologia medica e migrazioni
  • Richiedenti asilo, culture dell’accoglienza: Progettare forme di inclusione e convivenza sociale
  • Regimi di credibilità e riconoscimento della violenza: una prospettiva giuridica
  • Violenza di genere e migrazioni forzate: prospettive antropologiche
  • La costruzione culturale del trauma: una prospettiva clinica
  • Diritto degli stranieri e politiche migratorie
  • Iconografie, rappresentazioni pubbliche e discorsi sulle migrazioni
    Zone di confine: immagini, frontiere e attraversamenti: il caso della frontiera nord-est
  • Umanità sfuggente e forme di solidarietà: il caso dell’Europa Centrale e Balcanica
  • Il tempo e le generazioni
  • Turismo della diaspora e progetto Migrantour

La scadenza per le domande di partecipazione è il 19 febbraio 2019

Vai al calendario completo
Vai al bando
Vai al sito del corso