ADL a Zavidovici O.N.L.U.S Impresa Sociale

Associazione ADL a ZavidoviciL’ Associazione “Ambasciata della democrazia locale a Zavidovici” nasce nel 1996.
Alla base del progetto c’è l’iniziativa spontanea di un gruppo di pacifisti riuniti nel  Coordinamento Bresciano Iniziative di Solidarietà che nel 1992, all’epoca della guerra in Bosnia Erzegovina, aveva cominciato a realizzare operazioni di soccorso e aiuto umanitario a favore della popolazione civile, e allo stesso tempo ad accogliere in Italia profughi e sfollati. Negli anni, il progetto si è allargato coinvolgendo oltre a Brescia anche i territori di Alba (Cn) e Cremona.

A seguito dell’ingresso nel programma delle Agenzie della Democrazia Locale del Consiglio d’Europa e della inaugurazione di un’ Agenzia a Zavidovici, l’Associazione si configura come una struttura che vede al suo interno la collaborazione tra gruppi del volontariato e della società civile, ong, enti locali italiani ed europei ed organizzazioni internazionali.

A partire da Gennaio 2014 L’ Associazione si trasforma in Impresa Sociale, dotandosi di un nuovo Statuto e di un nuovo Consiglio Direttivo.
L’Associazione realizza le sue attività in Italia, prevalentemente nei territori di Brescia, Alba e Cremona attraverso i coordinamenti territoriali dei soci e nel Sud Est Europa prevalentemente in Bosnia Erzegovina a Zavidovici.

Le attività dell’Associazione si realizzano in 3 principali settori:

  • COOPERAZIONE
    Progetto Zavidovici, 4 ambiti di intervento – Democrazia e partecipazione; Sviluppo Locale; Giovani e Minori; Donne.
  • MIGRAZIONI
    L’ Associazione coinvolge Enti Locali e comunità in attività per la tutela e l’accoglienza di cittadini stranieri in Italia, promuovendo azioni a favore delle persone colpite da guerra e persecuzioni con particolare attenzione all’accoglienza e integrazione di rifugiati, titolari di protezione internazionale e umanitaria, richiedenti asilo. L’Associazione, attraverso dibattiti, pubblicazioni e ricerche sui temi della migrazione, della pace e della cittadinanza partecipata, stimola riflessioni e approfondimenti a livello locale e nazionale sui temi dell’accoglienza e dell’incontro con l’ Altro.
  • FORMAZIONE
    L’ Associazione promuove attività di formazione, prevenzione e consulenza rivolte al proprio interno e ad operatori dei servizi sanitari, sociali, assistenziali, educativi e a qualunque soggetto istituzionale e non che abbia interesse ai temi legati alla Migrazione, al Diritto di Asilo, ai Diritti umani e alla Cooperazione Decentrata.

L’Associazione promuove altresì attività di sensibilizzazione ed animazione delle comunità locali su questi temi presso scuole, spazi pubblici e spazi associativi; attività di mediazione sociale e comunitaria; attività di ricerca, analisi e produzione di documenti sulla realtà bosniaca e i suoi bisogni sociali e sul fenomeno migratorio.

STATUTO – ART. 4 FINALITA’
L’Associazione bandisce la guerra e ogni forma di violenza ed agisce nel rispetto ed a favore dei diritti umani, civili e politici. Si oppone alle ideologie nazionaliste ed imperialiste ed è contro ogni forma di sfruttamento dell’uomo e della donna.

L’Associazione, al fine di affermare i principi della pace e della non-violenza, della cooperazione e della solidarietà internazionale, della giustizia sociale ed economica, della convivenza e della democrazia, del dialogo interculturale, si propone altresì le seguenti finalità:
– promuovere e tutelare il rispetto dei diritti umani senza distinzione di sesso, lingua, religione, opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione;
– intervenire in situazioni di emergenza umanitaria, di pacificazione nelle aree di conflitto, di assistenza ed aiuto alle persone colpite da calamità naturali, guerre, violenza generalizzata, esclusione sociale,
discriminazioni di ogni tipo;
– promuovere e tutelare il diritto di asilo assicurando adeguata protezione a coloro che fuggono da persecuzioni, conflitti e gravi violazioni dei diritti umani;
– promuovere attività di carattere educativo, culturale e sociale di sensibilizzazione, di informazione e di formazione al fine di sviluppare nella società una maggiore attenzione alla tutela dei diritti umani ed una cultura dell’accoglienza.

Associazione per l’Ambasciata della Democrazia Locale a Zavidovici
O.N.L.U.S. Impresa Sociale
Segreteria Italia via Corsica 14/f 25125 Brescia
tel.030 3660447 fax 030 3660448
e-mail:segreteria@adl-zavidovici.eu
www.adl-zavidovici.eu
CF 98071100170
Sede Bosnia and Herzegovina Omladinska, 10 72220 Zavidovici
tel. / fax +387 32877008 mobile +387 62 933676 (BiH) +39 335 6829311 (IT)